San Vittore delle Chiuse (Genga – AN) – Si è svolta lo scorso 16 luglio il primo “Dog Day”, organizzato da Natour Lab cooperativa sociale, in collaborazione con Frasassi Avventura e con Agapet. La giornata si è sviluppata in due momenti: il primo, la mattina, nel quale si è svolta l’uscita “Cancamminiamo”, lungo il famoso sentiero dell’aquila. Un percorso ad anello di circa 10 Km intorno le cime del versante Nord della Gola di Frasassi, senza particolari difficoltà, che permette di osservare e conoscere le bellezze del Parco a 360°, con l'accompagnamento di 10 pannelli illustrativi e 5 aree di sosta. L’escursione è iniziata a Rosenga, piccola frazione del comune di Genga, dove con vero entusiasmo ci siamo ritrovati con 25 cani e 39 persone partecipanti. Da qui, attraverso la carrareccia, abbiamo raggiunto il valico che separa il Monte Frasassi dal Monte Ginguno; poi, percorrendo i sentieri 139AG e 121B, attraverso una bassa boscaglia, siamo arrivati al valico che separa Monte La Croce dal Monte Castellaro, per poi scendere fino a chiudere l’anello. Durante l’escursione sono state fatte anche delle dimostrazioni di Dog Endurance, con il binomio Luca/Atena (pastore svizzero a pelo bianco), e Canicross, con il binomio Andrea/Cookie (golden retriever). La seconda parte della giornata, iniziata nel tardo pomeriggio visto il caldo intenso, ha avuto come scenario la suggestiva frazione di San Vittore delle Chiuse dove si sono svolte attività cinofile di vario genere alla presenza di un numeroso pubblico osservante ma anche partecipante. Tra le attività proposte, ci sono state consulenze fornite da esperti educatori cinofili professionali ai proprietari di cani circa la gestione pratica dei propri animali e la prevenzione di problematiche comportamentali, passando poi a delle dimostrazioni di disc dog, di ludo agility e di attività olfattive tutte con cani preparati. Poi alcuni bambini del pubblico sono stati coinvolti nelle medesime attività dimostrate con gli stessi cani, e infine dei proprietari con i loro cani si sono cimentati in approcci di alcune delle discipline. Per finire si sono svolte delle A.A.A. (Attività Assistite con Animali), con dei cani preparati che abitualmente lavorano nella pet therapy, che hanno coinvolto i bambini presenti con diverse attività, dai giochi alle interazioni affettive, passando per un corretto e rispettoso approccio verso gli animali. Sempre nel pomeriggio i presenti hanno potuto usufruire dell’esperta assistenza nutrizionale della sig.ra Samanta Antonetti, Consulente d’area della Farmina Pet Foods. È quindi stata una bella domenica all’insegna del divertimento, della socializzazione (sia per i bipedi che per i quadrupedi), e della Cinofilia, che ha avuto un notevole successo e varie richieste di partecipazione alle prossime giornate simili. Un sentito ringraziamento per la programmazione e la realizzazione dell’intera giornata va a Giulia Belardinelli e le sue guide, a Natour Lab, a Frasassi Avventura, ad Agapet e ai miei collaboratori Luca Postorino e Francesca Buso senza i quali tutto questo non sarebbe stato così bello e “pieno”. Prossima giornata “Dog Day” in via di definizione tra fine agosto e fine settembre.

Stay tuned!!!!